Carrying extra pounds can impact your sexual performance, and not just by lowering your self-esteem. Obese men have lower levels of the male hormone testosterone, which is important for sexual desire and producing an erection. Being overweight is also linked to high blood pressure and hardening of the arteries, which can reduce blood flow to the penis. Fellas- taking into account given text about erectile dysfunction its adviced to use viagra as a main remedy. For sure one can order viagra generic online. Generic viagra alternative will be cost cheaper if you purchase online. Sometimes a combination of physical and psychological issues causes erectile dysfunction. For instance, a minor physical condition that slows your sexual response might cause anxiety about maintaining an erection. The resulting anxiety can lead to or worsen erectile dysfunction. All info related to kamagra jelly product line by Adjanta Pharma are reviewed on blog, you are able to purchase kamagra jelly online in uae.
sviluppo-urbano-sostenibile-02

Il gruppo di lavoro sul goal 11 relativo alla città di ASviS, l’Alleanza per lo sviluppo urbano sostenibile, e Urban@it sottopongono alla consultazione la proposta di documento “L’Agenda per lo sviluppo urbano sostenibile. Obiettivi e proposte”.

Il documento contiene un’introduzione del presidente dell’Anci Antonio Decaro con la quale i comuni italiani accettano la sfida posta dagli Obiettivi per lo sviluppo sostenibile dell’Agenda Onu 2030 e ripropongono l’esigenza di una Agenda urbana nazionale.

Il documento si articola in tre capitoli. L’ultimo è composto da 18 paragrafi che corrispondono alle aree tematiche del Patto di Amsterdam per un’Agenda urbana europea e dei Sustainable development goals (SDGs) dell’Agenda Onu 2030. Ogni paragrafo è sua volta suddiviso in: obiettivi internazionali; posizione dell’Italia; obiettivi nazionali e azioni necessarie per raggiungerli.

La consultazione si concluderà il 10 settembre 2017 e servirà alla redazione del documento definitivo. Per partecipare occorre inviare il proprio contributo, preferibilmente di non più di 15mila battute, all’indirizzo e-mail redazioneweb@asvis.it.

Scarica il documento in formato pdf