Da oggi è in libreria il Secondo Rapporto sulle città “Le agende urbane delle città italiane” di Urban@it edito dal Mulino e curato da Gabriele Pasqui con Paola Briata e Valeria Fedeli. La presentazione è di Alessandro Balducci e l’introduzione di Gabriele Pasqui.

La prospettiva e la proposta di fondo del secondo Rapporto di Urban@it è che l’Agenda urbana nazionale deve prendere le mosse dalle agende delle città. Solo così si potranno attuare le sollecitazioni dell’Agenda urbana per l’Unione europea (Pact of Amsterdam) e della New urban Agenda dell’Onu (Habitat III di Quito).

Molte nostre città versano in una situazione di crisi strutturale con il rischio di un’ulteriore divisione tra aree e regioni del paese. Ciò nonostante si stanno sperimentando politiche innovative per la gestione dei fenomeni migratori, la rigenerazione urbana, la resilienza nei confronti dei cambiamenti climatici, l’innovazione come motore di possibile coesione.

Il Rapporto propone una lettura delle agende urbane articolata su due piani. Nei ritratti dedicati a Torino (Nadia CarusoElena Pede e Cristiana Rossignolo), Milano (Paola BriataValeria Fedeli e Gabriele Pasqui), Venezia (Maurizio BusaccaGiulia CantaluppiIrene ChiniFrancesca Gelli e Remi Wacogne), Parma (Michele Zazzi e Valentina Orioli), Prato (Camilla PerroneMassimo Morisi e Giancarlo Paba), Roma (Ernesto d’Albergo e Daniela De Leo), Napoli (Giovanni Laino e Daniela Lepore) e Matera (Mariavaleria MininniMariafara Favia e Sergio Bisciglia) – non solo città metropolitane, ma anche città medie e medio-grandi – vengono narrate e interpretate evoluzioni e prospettive, con la possibilità di trarne considerazioni di carattere generale. I capitoli dedicati a sei temi trasversali – le Agende transazionali (Francesca GelliLiana Ricci e Walter Vitali), il riassetto istituzionale dei governi locali (Luciano Vandelli e Massimo Morisi), il welfare (Ota De LeonardisEmanuele BelottiLavinia BifulcoMassimo BricocoliDavide CaselliStefania Sabatinelli e Paola Savoldi), le periferie e la rigenerazione urbana (Simone OmbuenClaudio CalvaresiDaniela De Leo e Carlotta Fioretti), le politiche per la resilienza (Michelangelo RussoLorenzo FabianEugenio Morello e Francesco Musco) e i fenomeni migratori (Giovanni Laino) – propongono una lettura dei processi di trasformazione che ridefiniscono la cornice stessa dell’azione di governo, sfidando la capacità innovativa delle città.

Il volume,  in vendita al prezzo di copertina di  24 euro, è acquistabile anche on line sul sito della casa editrice.

Costituiscono parte integrante del Rapporto i Background papers che numerosi autori hanno prodotto per Urban@it e che sono pubblicati nel n. 2/2016 di “Working Papers. Rivista online di Urban@it sul sito https://www.urbanit.it.