Il seminario, organizzato dal Politecnico di Bari, Dipartimento dICAR, in collaborazione con Instituto Superior Técnico Universidade Tecnica de Lisboa / Do.co.mo.mo International, Urbane Künste Ruhr, urban@it – Centro nazionale di studi per le politiche urbane, e il Segretariato Regionale del Ministero della Cultura (MiC) per la Puglia, si inserisce nell’ambito del progetto di ricerca triennale condotto da Lorenzo Pietropaolo (Politecnico di Bari) nel quadro del Programma REFIN – Research for Innovation.

Obiettivo del progetto di ricerca in corso è censire i paesaggi dell’abbandono in Puglia (stabilimenti industriali e opifici, compendi militari, complessi ospedalieri o terziari, realizzati da importanti autori del Novecento oppure anonimi ma significativi relitti del metabolismo urbano), organizzando apporti di conoscenza esperta e non esperta mediante l’attivazione di una piattaforma multimediale georeferenziata, promuovendo processi di riconoscimento, tutela e riuso, anche mediante attività didattiche e azioni site- specific per progetti pilota, con il contributo di storici dell’architettura, architetti, pianificatori, artisti e curatori.

Rifuggendo una mera “estetica dell’abbandono”, la ricerca ambisce a restituire una geografia per la tutela, la risignificazione e il riuso, e a favorire il matchmaking tra bisogni e spazi, tra attori pubblici e privati.

Questo primo seminario è concepito per condividere esperienze e approcci diversi, per discutere su tematiche e linee di ricerca emerse allo stato attuale dello studio e delle osservazioni sul campo, e orientarne i successivi sviluppi.

Intervengono Ana Tostões (Docomomo international), Britta Peters (Urbane Künste Ruhr) e Lorenzo Pietropaolo, a cui si uniranno nella tavola rotonda che seguirà alle presentazioni Angela Barbanente (Politecnico di Bari) e Maria Piccarreta (Segretario regionale del Ministero della Cultura per la Puglia).

Il seminario si svolgerà martedì 9 Novembre 2021, dalle 10:00 alle 13:00 online su Zoom. E’ necessaria la registrazione: https://bit.ly/3jH11Nc

————————————

Per saperne di più,