Giovedì 8 giugno in occasione del G7 Ambiente alla presenza del Ministro Gianluca Galletti i rappresentanti delle città metropolitane italiane, presenti i sindaci Virginio Merola di Bologna, Enzo Bianco di Catania e Dario Nardella di Firenze, hanno sottoscritto la “Carta di Bologna per l’Ambiente. Le città metropolitane per lo sviluppo sostenibile”.

All’elaborazione della Carta ha contribuito un Comitato scientifico presieduto da Valentina Orioli Assessore all’Urbanistica e ambiente del Comune di Bologna e composto da Alessandro Balducci Presidente di Urban@it, Gianfranco Bologna Direttore scientifico del Wwf Italia, Anna Lisa Boni Segretario generale di Eurocities e Enrico Giovannini Portavoce dell’Alleanza per lo sviluppo sostenibile (ASviS). Della Segreteria tecnica ha fatto parte Walter Vitali Direttore esecutivo di Urban@it.

Il documento individua obiettivi quantitativi cui riferire le agende metropolitane per lo sviluppo sostenibile che dovranno essere elaborate in ciascuna città e si riferisce al documento “L’Agenda per lo sviluppo urbano sostenibile” di ASviS e Urban@it ora sottoposto alla consultazione https://www.urbanit.it/aperta-la-consultazione-sul-documento-di-asvis-e-urbanit-lagenda-per-lo-sviluppo-urbano-sostenibile-obiettivi-e-proposte/ .