Sarà presentato ufficialmente nel corso dell’evento pubblico il Coordinamento Emilia-Romagna sostenibile 2030 (CERS) a cui aderiscono le associazioni regionali aderenti all’ASviS con l’obiettivo di contribuire all’implementazione dell’Agenda 2030 dell’Onu a livello territoriale.

L’incontro vuole essere l’occasione per discutere del nuovo Patto per il lavoro e per clima che la Regione Emilia-Romagna ha sottoscritto con 55 firmatari: dai sindacati alle imprese, dai territori alle professioni, dalla scuola alle università, dal Terzo settore ad associazioni ambientaliste. Un percorso comune che nasce dalla convinzione che da questa crisi l’Emilia-Romagna debba uscire con un progetto di sviluppo nuovo. Cioè lo sviluppo sostenibile.

L’evento si terrà online e sarà possibile partecipare inviando una email a giada.coffaridigilferraro@unipol.it

Il link per il collegamento sarà inviato via email alcuni giorni prima alle/agli iscritte/i.

 

————————————-

Per saperne di più,