Valentina Orioli, vicepresidente vicaria di Urban@it, è stata nominata oggi 17 febbraio 2020 dal sindaco Virginio Merola, vicesindaca del Comune di Bologna. Un nuovo, prestigioso, incarico per Valentina Orioli che già dal 2016 faceva parte della giunta di Palazzo d’Accursio con le deleghe all’Urbanistica, Edilizia privata, Ambiente, Tutela e riqualificazione della Città storica, Progetto candidatura UNESCO portici. Deleghe alle quali da oggi si aggiunge anche quella al Patto per il clima.

Valentina Orioli, nata a Cesena, è coniugata con due figli. È architetto e professore associato di Tecnica e pianificazione urbanistica al Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna, di cui è stata vice direttore.

Insegna Tecnica urbanistica al Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Architettura nella sede di Cesena, e Politiche urbane al Corso di laurea magistrale in Advanced Design nella sede di Bologna. Ha preso parte a vari progetti di ricerca nazionali ed europei ed è autrice di numerose pubblicazioni scientifiche sui temi dell’edilizia sociale e della costruzione delle periferie urbane nel secondo dopoguerra; sulle forme e le qualità dello spazio pubblico e delle infrastrutture nella città contemporanea; sui metodi e gli strumenti per il governo delle trasformazioni urbane.

Il turismo balneare, la rigenerazione dei territori costieri e il rapporto fra innovazione turistica e strumenti urbanistici sono l’oggetto privilegiato delle sue ricerche da molti anni. Su questi temi ha curato i volumi Milano Marittima 100. Paesaggi e architetture per il turismo balneare (2012) e Spiagge urbane. Territori e architetture del paesaggio balneare in Romagna (con Valter Balducci, 2013). Ha pubblicato di recente con Valter Balducci (a cura di) Le forme dello spazio abitabile. Trasformazioni dell’housing sociale a Cesena, Forlì, Bologna (2016).

Ha scritto per i Rapporti annuali di Urban@it editi da il Mulino Innovazioni. La riforma del governo locale (con Nicola Martinelli e Daniela De Leo, Primo Rapporto, 2016); Parma: le sfide della capitale della food valley dopo la crisi delle grandi opere (con Michele Zazzi, Secondo Rapporto, 2017); Turismo, centri storici e contesti metropolitani (con Patrizia Battilani, Giovanna Iacovone, Massimo Morisi e Annick Magnier, Quarto Rapporto, 2019); Per una nuova stagione delle politiche per le periferie (con Angela Barbanente, Quinto Rapporto, 2020).

Alla neo-vicesindaca del Comune di Bologna i complimenti e gli auguri di buon lavoro da tutta la comunità di Urban@it.