Rigenerazione urbana a livello regionale

Negli ultimi anni, sempre più spesso si parla di rigenerazione urbana; tuttavia, quando si osserva tale fenomeno, è bene distinguere le attività di micro-rigenerazione da quelle di macro-rigenerazione. Infatti, mentre le amministrazioni comunali hanno prestato maggiore attenzione alle prime, i legislatori regionali hanno disciplinato le seconde.
di Roberta Tonanzi* Leggi tutto

Politiche nazionali per la rigenerazione urbana

Il tentativo del legislatore nazionale di individuare una strategia chiara e puntuale dedicata esclusivamente alle città si è avuto, per la prima volta, con la costituzione di un ministero per i problemi delle aree urbane del 1987. L’attenzione alle politiche pubbliche per le città è stata particolarmente accentuata con la grave crisi economica che investe l’Italia dal 2007; in questo contesto….
di Iuliana Grigorut* Leggi tutto

Dobbiamo occuparci di fragilità territoriali

Il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano è tra i dipartimenti italiani finanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca per il periodo ’18-’22 nell’ambito dell’iniziativa “Dipartimenti di eccellenza”. Il DAStU si è impegnato ad esplorare i processi articolati e plurali di fragilizzazione del rapporto spazio-società per candidarsi a diventare un centro di competenza nazionale e internazionale sul tema delle “fragilità territoriali”.
di Alessandro Balducci* Leggi tutto

Dai bandi alla strategia: ecco il futuro delle città

Passare dai bandi alla strategia per rigenerare le città a partire dalle loro periferie. È il tema centrale della Relazione conclusiva della Commissione della Camera della XVII Legislatura sulle periferie votata all’unanimità il 14 dicembre 2017. Da qui ha preso le mosse il Position paper di Ifel e Urban@it Il finanziamento ordinario delle politiche per la rigenerazione urbana….
di Guido Castelli* e Walter Vitali** Leggi tutto

I gilets jaunes, gli amministratori locali e la Grande Parigi

In Francia le proteste dei gilets jaunes continuano. Alla base delle proteste ci sono l’aumento della tassazione dei carburanti, la complessità del sistema fiscale, il costo, la qualità, l’accessibilità e l’ineguale distribuzione territoriale dei servizi pubblici essenziali, i trasporti ferroviari, la sanità, l’educazione e una diffusa sfiducia verso i meccanismi della democrazia rappresentativa.
di Vittorio Ferri* Leggi tutto

Riflessioni sul Quarto rapporto di Urban@it

L’aspetto rilevante emerso dalla giornata di presentazione del Rapporto su “Il governo debole delle economie urbane” in Italia è la dimensione sistemica del problema. Lo ha affermato con efficace concisione Gianfranco Viesti: “le politiche urbane sono le politiche per lo sviluppo del Paese”. E lo ha confermato anche Debra Mountford….
di Valentino Castellani*Leggi tutto